giovedì 27 settembre 2012

Lolita (tautogramma in L)

 
Lolita, luce lampeggiante, lunatica lasciva.
Lambiscimi la lingua leccandola leziosamente. Legalità? Leghiamola, legittimiamo la licenziosità:
Levati la lingerie.
Lurido letterato, Lolita lusingava, lamentandosi, lasciami.
Le lisciavo la lanugine, localizzandomi lungo luoghi lubrici le laceravo le labbra lussuriose.
Lestofante...
Lentamente la logoravo laggiù, laddove lei liberava liquidi lodando la libidinosa lezione.

Lambert Lambert[1]


[1] Lambert Lambert è uno dei nomi che Nabokov aveva pensato di dare all'uomo innamorato di Lolita. Tra i vari nomi scartati prima di scegliere quello di Humbert Humbert, c'era anche Otto Otto e Mesmer Mesmer, entrambi tautogrammi.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento